un progetto di
Dalia Gallico

Čiurlionis

Un sogno esoterico 1875/1911

Čiurlionis

Un sogno esoterico 1875/1911

dal 17 Novembre 2010 al 13 Febbraio 2011

dal 17 Novembre 2010 al 13 Febbraio 2011

PALAZZO REALE - Piazza Duomo, 12 - 20122 Milano

Descrizione

Palazzo Reale di Milano e la Fondazione Antonio Mazzotta consolidano la loro tradizionale collaborazione esplorando ancora una volta il nuovo: si tratta della prima retrospettiva italiana di Mikalojus Konstantinas Čiurlionis. Sono esposte 73 tempere e pastelli su tela o cartoncino del maestro, oltre a 40 opere grafiche (acquarelli, chine e disegni), 24 fotografie e molti documenti (tra cui una raccolta di lettere inedite per l'Italia) provenienti da un tempio segreto dell'arte moderna: il Museo Nazionale d'Arte M.K. Čiurlionis a Kaunas, in Lituania. Per la prima volta dopo il 1910, viene presentato, l'Andante, il secondo dei tre quadri che costituiscono nel loro insieme la Sonata delle piramidi del 1909, recentemente ritrovato dopo anni di ricerche e acquistato da Osvaldas Daugelis per il museo che dirige.
La mostra, promossa dal Comune di Milano, è prodotta da Palazzo Reale, dalla Fondazione Antonio Mazzotta e dal Museo Nazionale d'Arte M.K. Čiurlionis. Fortemente voluta dal Governo Lituano, che ha scelto Milano come prima tappa di un progetto itinerante che toccherà le principali città del mondo, è stata realizzata grazie alla collaborazione con l'Ambasciata Lituana in Italia e il Consolato Onorario Lituano di Milano, con il contributo della Fondazione Cariplo e la sponsorizzazione di Valartes - Strategic Art Management e Viscione Editore.

Vytautas Landsbergis, primo Presidente della Lituania indipendente e ora personalità di spicco nel panorama politico, raffinato pianista, grande uomo di cultura ed estimatore dell'attività artistica di Čiurlionis (il più grande esperto dell'artista di cui ha scritto la biografia e diversi libri sulla sua arte), sarà presente all'inaugurazione.

"Scoprire la prima mostra italiana dedicata a Mikolaius Konstantinas Čiurlionis significa intraprendere, come indica lo stesso titolo, un viaggio esoterico" - spiega l'assessore alla Cultura del Comune di Milano Massimiliano Finazzer Flory. "Un viaggio nel quale si percepisce un'aria di libertà, governata dall'astronomia. Ciò che emerge da tale nostra iniziativa è un itinerario complesso che ci porta alle radici della modernità e ci permette di conoscere meglio un pittore "visionario" e lirico che tanto ha anticipato delle innovative tendenze del Novecento".
... continua a leggere

Gallery

Le immagini più rappresentative dell'esposizione

Sponsor

Promotori

Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana

Comune di Milano

Palazzo Reale

Fondazione Antonio Mazzotta

Ministero dei Benie e delle Attività Culturali

Ministero Affari Esteri

Fondazione Cariplo

Produzione

Comune di Milano

Palazzo Reale

Fondazione Antonio Mazzotta