un progetto di
Dalia Gallico

The Values of a Family Watch Company

The Values of a Family Watch Company

dal 1 Luglio al 4 Luglio 2009

dal 1 Luglio al 4 Luglio 2009

PALAZZO DELLA RAGIONE - Piazza dei Mercanti, 1 - 20123 Milano

Descrizione

250 Orologi: segnatempo rari e leggendari provenienti dal Patek Philippe Museum di Ginevra, le Grandi Complicazioni, la nuova Collezione 2009. In esposizione a Palazzo della Ragione a Milano, da mercoledì 1° a sabato 4 luglio 2009 Dopo aver toccato New York e Los Angeles nella primavera del 2008, e negli anni precedenti Hong Kong e Shangai, la Mostra ‘The Values of a Family Watch Company' di Patek Philippe giunge in Italia per la sua unica tappa europea, nella prestigiosa sede di Palazzo della Ragione a Milano.
Patek Philippe è l'ultima manifattura ginevrina indipendente e appartiene da 4 generazioni alla Famiglia Stern. Fin dall'acquisizione della società, nel 1932, la famiglia Stern ha perseguito dieci valori che sono diventati parte integrante della filosofia aziendale e che sono i principali ispiratori della Mostra: indipendenza, innovazione, tradizione, qualità, valore, estetica, emozione, rarità, retaggio, servizio. L'esposizione è un viaggio nel passato e nel presente dell'orologeria, dove i protagonisti sono 250 segnatempo, una testimonianza delle più belle opere di Patek Philippe e della passione del Signor Philippe Stern, presidente, e del vice-presidente e designato successore Thierry Stern per l'orologeria.
Segnatempo rari e preziosi provenienti dal Patek Philippe Museum di Ginevra La Mostra non sarà solo uno sguardo all'interno di una manifattura, ma un vero e proprio viaggio nella storia dell'orologeria: Patek Philippe dedica infatti un ampio spazio a numerosi rari e preziosi segnatempo conservati proprio nel Museo di Ginevra che vanta ben 2000 orologi. Fra i pezzi in Mostra, lo Star Caliber 2000: questo orologio, che ha inaugurato il nuovo millennio, abbina con eleganza 21 complicazioni tra le più rare, e sei invenzioni protette da brevetto. Basandosi su cinque secoli di storia, esso rappresenta il futuro dell'orologeria meccanica. Nella graduatoria degli orologi più complicati del mondo, lo Star Caliber occupa il terzo posto, dopo il Calibro 89 e il Graves, sempre di Patek Philippe.
Le Grandi Complicazioni e il "Regno dell'Eccezionale" Patek Philippe si è imposta come specialista incontestata di questo regno supremo dell'arte orologiera. Dai calendari perpetui ultrapiatti al calendario annuale brevettato, dai classici cronografi con ruota a colonne al cronografo "grande complicazione" più sottile al mondo, passando per i celebri orologi a ora universale. Sogno dei collezionisti, il "Regno dell'Eccezionale" raggruppa i segnatempo Patek Philippe più rari e complessi, capolavori di ingegnosità e miniaturizzazione, quali gli orologi con scappamento a tourbillon o ripetizione minuti.
La mostra rappresenta un'occasione unica per i visitatori che potranno ammirare, riunita, la più vasta collezione di orologi complicati in produzione e scoprire al contempo, il suono unico dei celebri e ricercati Ripetizione Minuti di Patek Philippe. La collezione attuale arricchita dalle novità presentate al Salone Mondiale dell'Orologeria (Basilea, 27 marzo - 1° aprile 2009) Trattenere il meglio di un'epoca attraverso forme che trascendano le mode, essere al tempo stesso nuovo ed eterno, moderno e senza tempo.
Questa è la sfida e lo spirito che hanno sempre guidato Patek Philippe in ogni sua creazione. Gli stilisti della manifattura hanno così disegnato orologi da polso leggendari che si sono imposti come grandi classici dell'eleganza. Semplicità pura della cassa rotonda Calatrava. Variazioni Art déco dei modelli "di forma" Gondolo.
Equilibrio perfetto dell'Ellisse d'Oro. Eleganza sportiva ed efficienza nelle collezioni Nautilus e Aquanaut. In esposizione tutta la collezione corrente, come pure le ultime creazioni Patek Philippe presentate al Salone Mondiale dell'Orologeria. In occasione della mostra è stato realizzato un catalogo in lingua italiana che ripercorre i valori dell'ultima manifattura orologiera indipendente di Ginevra e i preziosi segnatempo in esposizione. Dal 1839, senza interruzioni, Patek Philippe porta avanti l'arte tradizionale dell'orologeria ginevrina. Manifattura indipendente, essa beneficia dei una totale autonomia creativa che le consente di ideare, sviluppare e fabbricare essa stessa gli orologi migliori al mondo, come concordemente li giudicano gli specialisti.
Patek Philippe coltiva una tradizione di innovazione che ha portato ad un impressionante repertorio costituito da più di 80 brevetti. Per creare i suoi preziosi segnatempo, dal design classico e concepiti per essere tramandati di generazione in generazione, la manifattura si affida ad una tecnologia d'avanguardia preservando la tradizione e l'ancestrale savoir-faire orologiero.
... continua a leggere

Gallery

Le immagini più rappresentative dell'esposizione