un progetto di
Dalia Gallico

Coniglio Viola

Sono un pirata/sono un signore

Coniglio Viola

Sono un pirata/sono un signore

dal 3 Ottobre al 13 Ottobre 2009

dal 3 Ottobre al 13 Ottobre 2009

PAC Padiglione d'Arte Contemporanea - Via Palestro, 14 - 20121 Milano

Descrizione

In questa occasione il PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano – socio fondatore di AMACI – presenta Sono un pirata / Sono un signore, la prima mostra antologica dedicata a CONIGLIOVIOLA. Marchio artistico attivo in tutti i campi della scena artistica contemporanea – dalla videoarte alla fotografia, dalla musica elettronica al teatro sperimentale, dalla net.art alla performance – ConiglioViola si è imposto rapidamente all'attenzione di pubblico e critica per la capacità di dare vita a progetti che varcano le soglie dell'arte contemporanea, all'insegna di un'indagine trasversale che invade tutti gli ambiti dell'espressione creativa. Trait d’union dei tanti progetti firmati dal gruppo è l’investigazione, ironica e tentacolare, sui confini sempre più incerti tra i vari comparti della cultura contemporanea e, in particolare, tra cultura di massa e cultura d’élite. Sono un pirata / Sono un signore prende le mosse dall'Attacco Pirata alla Biennale di Venezia compiuto da ConiglioViola nel 2007 allorché, a bordo di un enorme coniglio pirata alato, ha sparato 52 cannonate sulla sede della più prestigiosa manifestazione artistica contemporanea.
Questa azione, al tempo stesso spettacolare e simbolica, è eletta a manifesto per definire il ruolo, eccentrico ma di primo piano, che ConiglioViola ha fatto suo sulla scena dell’arte. La mostra al PAC, ideata in sé come una meta-opera, si snoda attraverso una serie di stanze, dedicata ognuna a un progetto diverso, in cui il visitatore è condotto per mano quasi a trasformarsi in relazione alle opere e allo spazio, in una sorta di percorso iniziatico e alchemico.
ConiglioViola, erede elettronico del BianConiglio, guida così il visitatore, novello Alice, nel suo universo fantastico, abitato da creature classiche come da mostri contemporanei, falsamente rassicurante e sottilmente crudele. La rassegna ripercorre quindi tutte le tappe dell’evoluzione creativa di questa “bottega rinascimentale nell’era digitale”, dal periodo underground (2001-2004) caratterizzato esclusivamente da lavori di net.art, al colossale Recuperate Le Vostre Radici Quadrate (2004-2006), il progetto “più pop” di ConiglioViola, che si inoltra nell’estetica e nella musica popolare degli anni Ottanta. E ancora, il progetto Nous Deux (2007), poetica e malinconica fuga verso la Luna, l’enigmatico REBUS con Achille Bonito Oliva, l’installazione Fine Primo Tempo che rilegge in chiave escatologica il brano “Ci sarà” di Al Bano e Romina Power.
Il CATALOGO della mostra (edito da Silvana Editoriale e curato personalmente da Brice Coniglio) comprende gli interventi di Antonio Arevalo, Alessandro Bergonzoni, Achille Bonito Oliva, Martina Corgnati, Maurizio Ferraris, Tommaso Labranca, Milva, Domenico Quaranta, Laura Serani. Brice Coniglio, fondatore e capitano del marchio ConiglioViola, è il più giovane artista cui il PAC abbia mai dedicato una personale. Dopo la mostra al PAC, ConiglioViola sarà ancora protagonista della Nuit Blanche di Parigi, mentre il 4 Novembre debutterà a Torino, in coproduzione con il Teatro Stabile e in contemporanea alla fiera Artissima, il nuovo progetto teatrale “Concerto Senza Titolo”, interpretato da Antonella Ruggiero. Il programma espositivo del PAC è realizzato grazie al sostegno di TOD’S.
... continua a leggere

Gallery

Le immagini più rappresentative dell'esposizione

Sponsor

Promotori

Comune di Milano

Palazzo Reale

Amaci

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali

Produzione

Comune di Milano

KanichenHaus Torino