un progetto di
Dalia Gallico

Giò Ponti Designer

Giò Ponti Designer

dal 14 settembre al 16 settembre 2005

dal 14 settembre al 16 settembre 2005

ROTONDA DI VIA BESANA - Via Enrico Besana, 12 - 20122 Milano

Descrizione

"Tutto il percorso di Giò Ponti Designer, sostenuto dal suo sorriso aperto e bonario,-sottolinea Vittorio Sgarbi, Assessore alla Cultura del Comune di Milano- ha una misura classica su cui il tempo si posa con gentilezza, evitando di farne invecchiare gli oggetti. Così sarà impossibile considerare una cinquantenne la "sedia superleggera", di cui è difficile immaginare un'altra che possa superarla".

Tra i 70 pezzi esposti troviamo le rarità del Museo Richard - Ginori della Manifattura di Doccia quali la Coppa Ovale "Donatella" del 1927, il "portatovagliolo" del 1929, l'Urna "la grottesca" del 1923, i piatti "le quattro stagioni" del 1927, l'elefantino del 1933, gli Smalti De Poli il "Tori" e il "Diavolo a 4 punte" del 1966 e 1956. Inoltre, le posate della "Krupp Italia" del 1955 e del 1951, le tovagliette all'americana e i tessuti della Manifattura Jsa, i disegni e le lettere personali scritte fra il 1967 e il 1973, il prezioso tessuto "Colombe e Leoni" del 1932 e le piastrelle D'Agostino del 1960.

Gallery

Le immagini più rappresentative dell'esposizione

Sponsor

Promotori

Comune di Milano Cultura

Produzione

Palazzo Reale

Artematica

Fondazione Anna Querci